Tempo di Lettura 2 minuti

Ogni anno ci troviamo in questo momento post feste esortando tutti ad avvicinarsi alla palestra, le feste natalizie che portano qualche caloria in più ci trovano sempre pronti, non tanto per l’ambita “remise en forme”, quanto piuttosto per un sano pretesto che aiuti ad aumentare questo gruppo, non esageratamente chiamato famiglia, che compie i suoi primi quaranta anni.

Invece siamo ancora qui, ad aspettare la ripartenza, la riapertura, anche se di prefissi “ri” ce ne vogliono ormai due.
Un anno disgraziatissimo per certi versi, molte vite perse, molta tristezza ovunque ma anche un anno di insegnamenti e di consapevolezza. Abbiamo imparato a rialzarci, anzi, ne abbiamo fatto un nuovo sport!

Abbiamo imparato il valore di sentirsi uniti e quindi di stare uniti, che non sono la stessa cosa, il valore dell’adattamento, come Darwin ci insegna. Abbiamo imparato a far cose nuove, a registrare allenamenti, a trasmetterne tanti in diretta, abbiamo imparato a dare anche quando non sapevamo più cosa dare.

Passatemi i bagordi di fine anno e un periodo che comunque aiuta a distrarsi, ci troviamo senza voglia alcuna di leggere le solite notizione, più smentite che confermate circa la neve ai monti, il colore delle regioni, le aperture di palestre, piscine ed altre importanti attività.. Abbiamo soltanto voglia di lavorare, non sappiamo cosa siano state le vacanze estive, né quelle invernali, siamo ripartiti a “capo basso”, ben organizzati e con un valore primario: la sicurezza, ad ogni condizione.

Siamo ripartiti con tante persone, grandi e piccini che ci sono stati e ci sono vicinissimi. Tutta la scuola di danza, con le sue fantastiche maestre, tutti gli istruttori (altro che istruttori), tutti i non più giovanissimi, per i quali la palestra è vita. Ci mancate moltissimo, ciascuno di voi, ci mancano i saggi di danza e tutto il sano chiasso della palestra.

Non ci siamo mai sentiti soli e anche se adesso vorremmo aiutarti a smaltire qualche dolcetto nella tua palestra, ti aiuteremo ugualmente, come possiamo.
Siamo pronti e lo saremo sempre, con grinta e sorrisi!

40 anni di Meeting Club insieme a te!